×

Notice

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: media/k2/galleries/244

L’ARTE DI CAMMINARE-tecnica

Camminare e' il movimento più naturale dell'uomo, l' unico che ci accompagna dalla notte dei tempi.

Altre info

  • Note: Nello Studio trovate per tutte le tecniche: corsi individuali, a coppie e di gruppo della durata di 60 minuti. Dalle 08,00 alle 20,00, dal lunedì al venerdì, su appuntamento.

Download attachments:

Camminare e' il movimento più naturale dell'uomo, l' unico che ci accompagna dalla notte dei tempi.

Realizzabile in qualunque momento della giornata (e della vita) con enormi benefici.

Camminare ci permette di sollecitare ed equilibrare praticamente tutte le nostre funzioni corporee:
IL METABOLISMO con il consumo dei lipidi e la normalizzazione degli zuccheri;
LA CIRCOLAZIONE SANGUIGNA E LINFATICA con il ripristino della pompa di ritorno;
LA RESPIRAZIONE con la ritmicità della fase inspiratoria ed espiratoria;
LA FUNZIONE BIOMECCANICA con l'appoggio e la rullata del piede e l' attivazione progressiva dei muscoli coinvolti.

Camminare correttamente può quindi diventare un'attività NUTRIENTE per la struttura muscolo-scheletrica e viscerale, in grado di ridurre e correggere problemi motori e fisiologici.

FASE 1 (3 ore)

Con un percorso di tre ore ci proponiamo di percepire: il corretto appoggio del piede, la rullata attiva del piede per poter iniziare ad allenare da subito la spinta verso l'allungo e l' allineamento della colonna; il collegamento tra le diverse componenti del piede, i muscoli delle gambe, del bacino e della colonna.

Utile per chiunque voglia trasformare in modo attivo, veloce ed efficace la propria camminata nella vita di tutti i giorni e godere immediatamente degli effetti positivi iniziando da subito a correggere gli atteggiamenti disfunzionali del piede che possono anche creare dolore (alluce valgo, fascite, neuroma di morton).
Propedeutico alle fasi successive.

FASE 2 (3 ore)

Appuntamento sempre di tre ore basato sul trattamento muscolo-fasciale-tendineo delle gambe lungo la linea anteriore, posteriore, laterale interna ed esterna con utilizzo di esercizi con piccoli attrezzi.

L’intento è quello di connettere a livello percettivo e fisiologico la struttura e il movimento di gambe e piedi.

Consigliato a tutti coloro che vogliono migliorare la loro performance di movimento e/o correggere disallineamenti che possono provocare fastidi o dolori alle grandi articolazioni (caviglie, ginocchia, anche) e per chi intende approfondire l’argomento e renderlo fruibile ad amici, famigliari, allievi.
Propedeutico alle fasi successive.

FASE 3 (3 ore)

Il trattamento sarà su tutti i muscoli del bacino per connettere le gambe alla colonna.

Sempre con l’ausilio di piccoli attrezzi uniremo percettivamente e funzionalmente la linea piede-bacino-colonna per realizzare con sempre più chiarezza e sempre meno blocchi l’arte del camminare.

Adatto e utile a tutti per approfondire la propria conoscenza del corpo, della propria biomeccanica e soprattutto per rendere la camminata un momento di allenamento per tutte le strutture interne ed esterne del sistema corpo-mente in modo armonioso e integrato.
Propedeutico alle fasi successive.

FASE 123 (6 ore)

Anatomia cognitiva ed esperienziale di tutti i componenti contattati nelle fasi precedenti secondo le linee di continuità muscolari-tendinee-fasciali integrate alle ossa secondo il metodo C.U.T.E.

Dalle ossa del piede al bacino lungo le gambe integrate a livello osseo, muscolare, fasciale per comprendere (cum-prehendere = prendere insieme) le diverse parti del corpo e riportarle alla loro piena funzionalità in un tutt’uno collegato e comunicante con il tempo e lo spazio.

Il percepire e il conoscere le linee mio-fasciali, i punti trigger, il percorso dei meridiani, le varie decodifiche assegnate alle diverse parti del corpo, l’importanza del lavoro sui muscoli profondi che stabilizzano lo scheletro ci riporterà all’equilibrio posturale, a non avere più tensioni e dolori per vivere la vita di tutti i giorni e a muoverci in qualunque disciplina sportiva senza fatica e senza sforzo.

Il lavoro è soggettivo e percettivo valido come ricerca di riequilibrio posturale, funzionale e di ricerca interiore.

E’ un percorso di gruppo e/o individuale che ho studiato di 9 ore (+ 6) e che è possibile frequentare in 3 modalità(vedi corso L'Arte del Camminare):

  1. Ogni lunedi dalle 18,00 alle 19,30
  2. Un incontro mensile di 3 ore (*vedi calendario)
  3. Un weekend ogni 3 mesi nel quale sono raggruppate tutte e tre le fasi (1-2-3).
More in this category: BODY ROLLING FUSION PILATES »
{gallery}244{/gallery}