Lo Studio Featured

Nella vita, così come nel mio Studio Unoduetre utilizzo un metodo semplice per risolvere quel motivo che causa un problema, che blocca un movimento, che non permette la tenuta della forza.

Altre info

  • Note: Nello Studio trovate per tutte le tecniche: corsi individuali, a coppie e di gruppo della durata di 60 minuti. Dalle 08,00 alle 20,00, dal lunedì al venerdì, su appuntamento.

Generalmente ci sono degli impedimenti al raggiungimento degli obiettivi e i più comuni sono la schiena e/o le anche, che non funzionano bene, perché bloccate, doloranti o deboli.

La priorità è andare fuori dal dolore, dall'instabilità, dai modelli di compensazione, anche se profondamente radicati.

Un “corpo”, nel momento in cui subisce un trauma, dovuto a circostanze esterne (una caduta con distorsione ad esempio) o ad un sovraccarico funzionale (postura scorretta continuativa), rompe l’equilibrio delle forze che sostengono lo scheletro sia nella statica, che nel movimento.

I dolori fisici creano così automaticamente dei compensi per superare la situazione critica: si tratta di sovra-strutture che devono essere trovate e sciolte per riportare il corpo alla corretta biomeccanica.

Tecnica

La tecnica è semplice, abbracciata senza un eccessivo sforzo cosciente perché in realtà riporta alla corretta biomeccanica, al movimento funzionale, all'allineamento momentaneamente "dimenticato".

La tecnica è nata dalla fusione di corsi formativi, quali l'ISEF (1989), il Metodo Stott Pilates, l’Integrazione Fasciale, il Metodo Yamuna e esperienze di vita nella riabilitazione, dando luogo a un'insieme di procedure che portano a una vera e propria RIEDUCAZIONE DEL MOVIMENTO.

"CONOSCERE È POTERE"

Solo conoscendo il nostro corpo anatomicamente e fisiologicamente possiamo capire come funziona correttamente e quindi effettuare nell'immediato le correzioni da eseguire tutti i giorni fino al raggiungimento dell'obbiettivo.

Gli esercizi, sia statici che dinamici, saranno per ognuno una diagnosi per esplorare e quindi conoscere i propri limiti, ma nello stesso tempo un trattamento alla ricerca del giusto equilibrio.

Lezioni

Troverete, quindi, la possibilità di lezioni individuali, a coppie o di piccoli gruppi di pilates, di body rolling, di foot fitness, di stretching attivo e di rinforzo muscolare integrati insieme per raggiungere la funzionalità parziale e completa nel minor tempo possibile.

Mentre le lezioni individuali saranno proiettate sulla risoluzione specifica del compenso (dolore), le lezioni di gruppo saranno a tema: la colonna vertebrale,allineamento,flessibilità e forza; liberare le anche per rendere le gambe libere,allineate e forti, rinforzare la colonna e bilanciare la cuffia dei rotatori e così via per trasformare il corpo.

Cristina Pradelli

Rieducatrice funzionale corporea

Il mio intento è aiutare a recuperare la libertà di movimentoe la libertà dal dolore utilizzando le tecniche funzionali più adatte.
Insieme possiamo comprendere cosa il corpo voglia comunicare, in modo che il blocco e/o il dolore diventi uno strumento di consapevolezza per equilibrare le energie fisiche, mentali ed emozionali e raggiungere la realizzazione dei propri obiettivi.
Ho studiato e soprattutto ho sperimentato diverse tecniche con l’intento principale di risolvere i miei problemi e di stare sempre meglio. Ho conseguito le varie certificazioni, ma nel mio modo di  lavorare troverete un’integrazione: al centro della mia attenzione c’è il CORPO con tutti i suoi messaggi.
Per chi è interessato ad andare oltre l’anatomia e la biomeccanica il CORPO è una mappa dell’inconscio da decodificare.
Spesso non conosciamo il senso del blocco o della difficoltà del momento, ma portandoli a un livello conscio diventa piùfacile elaborare una strategia di cambiamento.
L’intenzione è quindi quella di conoscervi, di sentirvi; di essere il più possibile aperti ai sensi e quindi alle sensazioni che arrivano, per comprendere istantaneamente cosa attrae e cosa respinge. 
Cristina Pradelli

 

View the embedded image gallery online at:
http://www.unoduetre.org/lo-studio.html#sigFreeId683a4ffb46